7 idee per la tua strategia

Le 7 idee per gli indecisi nel business

Opportunità su cui ragionare per espandere il tuo business nel web.

Gli addetti ai lavori lo affermano da tempo: un sito vetrina non basta per decretare il successo della tua attività. Ecco qualche spunto utile per distinguerti.

Il sito web è la tua casa, è il posto dove c'è la tua storia, la tua personalità, i tuoi contenuti, i tuoi prodotti e servizi.

Nel panorama informatico attuale esistono strade e soluzioni che possano essere stimolanti da applicare per il tuo successo.

 

Che ne pensi di puntare sull'e-commerce?

Come avrai sicuramente letto in giro la percentuale di persone che acquista online è in crescuta inarrestabile, quindi meglio approfittare e fare qualcosa prima che i tuoi competitor si organizzino in tal senso.

Dovrai valutare se utilizzare un approccio self-hosted, in cui i contenuti del tuo negozio si trovano su un server di tua proprietà e sarai quindi libero di modificarne il contenuto oppure optare per una soluzione "low cost" per principianti, in cui ti sarà permesso di effettuare solo operazioni e variazioni permesse dal servizio al quale ti sarai affidato.

ITLAB360 è in grado di gestire soluzioni E-Commerce per CMS Joomla (Virtuemart e J2Store) che per Wordpress (WooCommerce), ma soprattutto su piattaforme native per progetti E-Commerce come Prestashop che consigliamo in modo particolare se il tuo obiettivo è esclusivamente quello di vendere online.

 

E se focalizzassi il tuo business sulla vendita di tuoi prodotti a rate?

Potrebbe essere una strada interessante, non trovi? 
Le persone acquistano con maggiore entusiasmo se si permette loro di pagare a rate, per cui certi prodotti che altrimenti faresti fatica a piazzare, potrebbero essere molto più attraenti per il consumatore.

 

Ti piacerebbe creare un sito con prodotti da vendere all'asta?

Potrebbe essere interessante vendere i tuoi prodotti al miglior offerente e con una data di scadenza dell’offerta, proprio come in un’asta di Ebay?

Quello che oggi premia è differenziarsi e questa potrebbe essere una strategia interessante.

 

Funzionalità “Pay per post”!

Avevi mai pensato che potresti vendere singoli contenuti speciali pubblicati sul tuo sito?

Potresti farti pagare tramite PayPal o Stripe in automatico e rendere visibile al cliente quanto acquistato.

Interessante, vero?

 

Hai mai pensato ad utilizzare un sito per vendere i tuoi servizi in abbonamento / membership?

Questa è una delle strade con più margine di crescita, attualmente ancora poco praticata.

Invece di vendere un prodotto e poi magari perdere di vista il cliente che in futuro andrà ad acquistare altrove lo stesso prodotto, potresti vendere in abbonamento offrendo con cadenza periodica settimanale, mensile, ecc., una serie di prodotti, servizi, informazioni e consulenze.

Sembra un concetto complicato ma voglio dilungarmi su questo punto perché ci credo.

Potresti creare illimitate aree membership (es. “Area Free”, “Area Basic”, “Area Gold”, “Area Platinum”, ecc.), ciascuna con specifici prezzi e contenuti.

Ogni singola membership sarebbe caratterizzata da un modulo di iscrizione personalizzato con i campi che preferisci.

Chi accede all’area “Gold” potrà accedere all’area “Basic” (se si vuole dare questa possibilità), ma non il contrario).

Le iscrizioni in tali aree potranno essere di 3 tipi: a tempo indeterminato (una volta iscritto, rimane attiva per sempre), a tempo determinato (es. 1 mese / 1 anno di abbonamento ai contenuti della Gold), a data specifica (es. fino al 1 giugno 2021).

Se dopo un certo arco temporale un utente sospende il pagamento dell'abbonamento, in automatico il sistema lo bloccherà e non potrà accedere a nuovi servizi e contenuti che pubblicherai per gli altri abbonati in regola.

Potrai trasmettere agli abbonati contenuti con differenziazioni nelle tempistiche (es. Per l’abbonamento “Basic”, permettere la visione del modulo 2, solo dopo una settimana dall'iscrizione e per soli 10 giorni).

 

Sfrutta meglio il potenziale delle campagne su Google Ads e Facebook Ads.

Il vero imprenditore che ragiona sui numeri che contano, oggi non può ignorare la straordinaria importanza ed il potenziale di queste risorse se gestite da esperti.

Su Google Ads andrai a promuovere il tuo marchio presso quegli utenti che hanno uno specifico bisogno che tu potrai realizzare, su Facebook Ads invece andrai a solleticare la domanda latente, quel bisogno che i tuoi futuri clienti non immaginavano di avere.

Due mondi distinti che possono regalarti grandi soddisfazioni se sarai in grado di utilizzarli al meglio.  

 

Lead generation, mail comportamentali, il marketing automatizzato.

Lo sapevi che esistono sistemi automatici che lavorano per te 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e che ti permettono di acquisire nuovi contatti trasformabili nel tempo in clienti?

Per chi conosce meno il settore marketing, questi strumenti vengono immaginati come “fantascientifici”, in realtà noi li utilizziamo da qualche anno presso alcuni illustri clienti e funzionano davvero alla grande.

La parte più complicata per queste attività di marketing è a monte: organizzare la ragnatela di passaggi, contenuti ed azioni è tutt'altro che una passeggiata, ma una volta terminata la fase di startup saranno le macchine a fare il "lavoro sporco" per te.

Nelle automazioni sarai in grado di programmare specifiche azioni (invio mail, SMS, ecc.) a seconda del comportamento di ogni tuo contatto "segmentato" che compie specifiche azioni nel tuo sito, leggendo la tua posta elettronica, i tuo articoli ed i video che avrai preparato per lui.

Ad esempio: immagina che un visitatore del tuo sito ti lascia i dati di contatto perché interessato ad una tua offerta speciale
In automatico riceverà nel tempo una serie di messaggi che a seconda del suo comportamento faranno partire automatismi prestabiliti (es. ha aperto la mail e non ha fatto click su un link, allora il sistema eseguirà una determinata azione; se invece non ha proprio aperto la mail il giorno dopo in automatico ne riceverà un'altra con ulteriori contenuti per invitarlo ad interagire e... a non scappare).

A proposito di gente che fugge, credo che se mi dilungo ulteriormente sarai anche tu a farlo, il fatto è che quando si inizia a parlare di argomenti così interessanti non smetterei mai.

Se vuoi continuare questa chiacchierata sai già cosa fare, in questo sito trovi tutti i contatti per poter parlare con me e con tutto il team.

A presto!
Fernando Carfagna
Responsabile reparto Web ITLab360
Roma, 25 febbraio 2020

Ecco altri approndimenti a cura del reparto web ITLab360 che potrebbero interessarti.