ITLAB360 | web agency, assistenza e consulenza informatica, Roma
Web Agency, assistenza e consulenza informatica

ITLAB360 | Web Agency, assistenza informatica

GPDR, il tuo sito e la tua azienda sono pronti?

GPDR consulenza web ITLAB360

Dunque ci siamo, dal 25 maggio 2018 il GPDR (General Data Protection Regulation) sarà normativa di riferimento per gli addetti ai lavori e ogni impresa e attività nel territorio europeo (siti internet compresi) deve essere adeguata alla stessa.

Perché è importante conoscere ed adeguarsi al GPDR?

A dire il vero non ci piace affrontare l'argomento accennando alle (pesanti) multe della mancata applicazione della normativa, secondo noi il GPDR dovrebbe essere considerato come un'opportunità per ridiscutere l'intera policy ed il mondo in cui vengono gestiti i dati in azienda.

Il GPDR nasce per dare una maggiore tutela alla protezione dei dati personali, tutelando i visitatori che rilasciano il consenso e permettendo agli stessi anche di revocarlo e richiedere la portabilità dei dati trasmessi in precedenza.

Quindi, da oggi chi raccoglie, conserva o tratta dati personali, anche se provegono da dipendenti, business partner, clienti attuali e potenziali deve essere informato sulla questione. 

La conformità GPDR per i siti internet.

In ambito WEB, con l’attivazione del GPDR il Cookie Law è soggetto a maggiori regole e specifiche da osservare.

Per rendere il tuo sito conforme al GPDR dovrai:

  • Analizzare come il tuo sito conserva i dati dei visitatori.
  • Fare in modo che gli utenti possano gestire i propri dati contenuti nel tuo sito, posizionando in un area di facile accesso l'accesso a tale gestione.
  • Evitare di raccogliere dati dei visitatori se non essenziali.

Dal punto di vista normativo, assicurati che il tuo sito:

- esponga il previo consenso su cookie non strettamente necessari (ePR);
- esponga il previo consenso sui dati personali (RGPD);
- permetta la trasmissione di dati personali solo in 'paesi adeguati' (RGPD);

Assicurati anche di:

  • Informare i tuoi visitatori con un linguaggio semplice sulla finalità dei tuoi cookie e dei sistemi di tracciamento prima di implementare cookie non essenziali (ePR);
  • Fornire la possibilità ai visitatori di modificare o revocare il consenso (RGPD/ePR);
  • Adottare un sistema per registrare e dimostrare la fornitura del consenso (RGPD);
  • Streaming dei dati delle mappe e dei documenti effettuato da terzi (RGPD);
  • Configurare il tuo sistema di consensi in modo tale che impieghi un consenso esplicito/attivo quando vengono elaborati dati personali sensibili sul sito (RGPD);
  • Fornisci i dati dell'identità e di contatto del responsabile del trattamento dei dati nella tua azienda (GDPR);
  • Indica che il visitatore ha diritto ad accedere, correggere, eliminare e limitare l'elaborazione di dati personali (GDPR);
  • Indica che il visitatore ha diritto a ricevere i dati personali per essere utilizzati da un altro incaricato del trattamento dei dati (GDPR);
  • Indica che il visitatore ha diritto di inviare un reclamo presso l'autorità di vigilanza (GDPR);
  • Informa dell'effettuazione di decisioni automatiche, inclusa la profilazione (GDPR)

Come funziona la nostra consulenza web GPDR?

Richiedi informazioni, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , specificando:

- Indirizzo sito;
- Tipo di piattaforma utilizzata;

Ti contatteremo dopo una prima analisi, specificando quali adempimenti sarà opportuno realizzare per essere in regola.

La nostra consulenza quindi si occuperà di creare la Cookie Policy conforme.

Attenzione, il GPDR non è soltato adeguamento della Cookie Policy, a seguire, dovrai fare in modo che nel tuo sito vengano adottati specifici strumenti per rendere il tuo sito conforme.

Quindi, se sei interessato ad adeguare il tuo sito al GPDR e magari approfittare per potenziarlo ai più recenti standard, non esitare a contattare ITLAB360!